Agri Vision

S. Alessio INNOVA

L’Innovazione che collega Tecnologia,
Agricoltura e Comunità

Agri Vision

S. Alessio INNOVA

L’Innovazione che collega Tecnologia, Agricoltura e Comunità

La sfida del S. Alessio

Mettere l’innovazione al servizio del lavoro, per rendere accessibile una nuova professione e permettere alle persone disabili visivi di accedere a nuovi settori di mercato.
Utilizzare innovazione e tecnologie di frontiera per realizzare il primo FARMER SHOP al mondo gestito in modo autonomo da persone non vedenti dove coltivare, allevare, produrre e vendere verdura, frutta e pesce “biologicamente puri” a KM Zero.

La sfida del S. Alessio

Mettere l’innovazione al servizio del lavoro, per rendere accessibile una nuova professione e permettere alle persone disabili visivi di accedere a nuovi settori di mercato.
Utilizzare innovazione e tecnologie di frontiera per realizzare il primo FARMER SHOP al mondo gestito in modo autonomo da persone non vedenti dove coltivare, allevare, produrre e vendere verdura, frutta e pesce “biologicamente puri” a KM Zero.

Agri Vision:

Una nuova comunità

Il Centro Regionale S. Alessio – Margherita di Savoia per i Ciechi è una storica istituzione che dalla seconda metà dell’ottocento realizza attività volte all’inclusione sociale dei ciechi e degli ipovedenti attraverso interventi abilitativi, ri-abilitativi, educativi ed assistenziali

Manager Senza Frontiere è una associazione, che crede fortemente nella persona come essere capace di sostenere il prossimo e rilasciare un mondo migliore alle generazioni future

AGRI ISLAND è una iniziativa nel campo dell’agricoltura innovativa, ad alta tecnologia  che ha come obbiettivo la ricerca e l’ingegnerizzazione di MINI-FATTORIE basate su acquaponica,  domotica, e modelli di business  altamente sostenibili

Agri Vision:

Una nuova comunità

Il Centro Regionale S. Alessio – Margherita di Savoia per i Ciechi è una storica istituzione che dalla seconda metà dell’ottocento realizza attività volte all’inclusione sociale dei ciechi e degli ipovedenti attraverso interventi abilitativi, ri-abilitativi, educativi ed assistenziali

Manager Senza Frontiere è una associazione, che crede fortemente nella persona come essere capace di sostenere il prossimo e rilasciare un mondo migliore alle generazioni future

AGRI ISLAND è una iniziativa nel campo dell’agricoltura innovativa, ad alta tecnologia  che ha come obbiettivo la ricerca e l’ingegnerizzazione di MINI-FATTORIE basate su acquaponica,  domotica, e modelli di business  altamente sostenibili

Agri Vision

S.Alessio Innova

In occasione del 150esimo anniversario della fondazione del Centro Regionale S. Alessio – Margherita di Savoia per i ciechi,

verrà realizzato il primo impianto al mondo di produzione e vendita di generi alimentari basato su tecnologia acquaponica, gestito interamente da personale non vedente.

L’impianto sarà realizzato e donato al Centro Regionale S. Alessio – Margherita di Savoia da Manager Senza Frontiere.

Il progetto nasce dall’idea della società Agri Island s.r.l., partner progettuale dell’iniziativa, di sviluppare nel sociale una delle innovazioni più importanti del settore agro-alimentare dell’ultimo secolo.

Agri Vision

S. Alessio Innova

In occasione del 150esimo anniversario della fondazione del Centro Regionale S. Alessio – Margherita di Savoia per i ciechi, verrà realizzato il primo impianto al mondo di produzione e vendita di generi alimentari basato su tecnologia acquaponica, gestito interamente da personale non vedente.

L’impianto sarà realizzato e donato al Centro Regionale S. Alessio – Margherita di Savoia da Manager Senza Frontiere.

Il progetto nasce dall’idea della società Agri Island s.r.l., partner progettuale dell’iniziativa, di sviluppare nel sociale una delle innovazioni più importanti del settore agro-alimentare dell’ultimo secolo.

Perchè

1. Per dare una nuova e concreta opportunità di lavoro ai non vedenti

2. Per valorizzare innovazioni tecnologiche di frontiera (Acquaponica/IoT) nel sociale

3. Per produrre generi alimentari biologicamente puri senza l’utilizzo di alcuna sostanza chimica o tossica  (pesticidi,  diserbanti,  insetticidi, concimi  chimici, etc..)

4. Per creare un nuovo modello di business ed una nuova realtà di lavoro sostenibile ed esportabile

Perchè

  1. Per dare una nuova e concreta opportunità di lavoro ai non vedenti
  2. Per valorizzare innovazioni tecnologiche di frontiera (Acquaponica/IoT) nel sociale
  3. Per produrre generi alimentari biologicamente puri senza l’utilizzo di alcuna sostanza chimica o tossica  (pesticidi,  diserbanti,  insetticidi, concimi  chimici, etc..)
  4. Per creare un nuovo modello di business ed una nuova realtà di lavoro sostenibile ed esportabile

Obiettivo

L’iniziativa si prefigge il prestigioso obiettivo di dimostrare l’esistenza di una nuova, concreta possibilità di professione per le persone non vedenti, di una reale opportunità di impresa che generi reddito, che vada oltre l’ostacolo della disabilità e che nobiliti attraverso un lavoro qualificante la dignità delle persone.

Obiettivo

L’iniziativa si prefigge il prestigioso obiettivo di dimostrare l’esistenza di una nuova, concreta possibilità di professione per le persone non vedenti, di una reale opportunità di impresa che generi reddito, che vada oltre l’ostacolo della disabilità e che nobiliti attraverso un lavoro qualificante la dignità delle persone.

Il Progetto

All’interno di un locale fronte strada di 150 mq, verrà realizzato un impianto altamente tecnologico ed innovativo dove, attraverso un sistema acquaponico, IoT e sensoristica evoluta, verrà allevato pesce e coltivata verdura e frutta che saranno poi rivenduti direttamente ai clienti finali a KM Zero.

La progettazione verrà sviluppata in totale affiancamento con il Centro Regionale Sant Alessio – Margherita di Savoia, le soluzioni ideate saranno supportate dall’esperienza degli operatori e degli psicomotricisti del Centro, in un lavoro di continua contaminazione tra idee, tecnologia ed esperienza sul campo.

Il Progetto

All’interno di un locale fronte strada di 150 mq, verrà realizzato un impianto altamente tecnologico ed innovativo dove, attraverso un sistema acquaponico, IoT e sensoristica evoluta, verrà allevato pesce e coltivata verdura e frutta che saranno poi rivenduti direttamente ai clienti finali a KM Zero.

La progettazione verrà sviluppata in totale affiancamento con il Centro Regionale Sant Alessio – Margherita di Savoia, le soluzioni ideate saranno supportate dall’esperienza degli operatori e degli psicomotricisti del Centro, in un lavoro di continua contaminazione tra idee, tecnologia ed esperienza sul campo.

Perchè l’acquaponica

La FAO indica i sistemi acquaponici come i più efficienti attualmente esistenti e gli unici in grado di dare sostenibilità alimentare alle generazioni future.

http://www.fao.org/publications/card/en/c/90bb6bfe-1ac3-4280-857e-1c5a20404b38/
http://www.fao.org/3/a-i7953e.pdf

La coltivazione acquaponica genera un ciclo continuo in un ambiente protetto dal quale si può trarre vantaggio sia per la coltivazione che per l’allevamento e gli impianti di Agri Island sono progettati per rendere semplice il lavoro e sono integrati con sistemi di domotica che automatizzano i processi produttivi e di controllo.

Inoltre i vantaggi rispetto agli altri tipi di coltivazione  sono numerosi ed importanti:

  • BASSISSIMA IMPRONTA ECOLOGICA
  • ASSOLUTA ASSENZA DI ADDITIVI CHIMICI, FERTILIZZANTI O PESTICIDI
  • CRESCITA DELLE PIANTE, DEL 30-50% PIÙ VELOCE RISPETTO ALLE COLTURE A TERRA
  • UTILIZZO RIDOTTO DELL’ACQUA DEL 90%
  • UTILIZZO RIDOTTO DI RISORSE ED ENERGIA
  • PRODUZIONE E CONSUMO A KM 0
  • AMBIENTE PROTETTO
  • FACILITA’ DI COLTIVAZIONE
  • REPLICABILITA’ DEI SISTEMI

Perchè l’acquaponica

La FAO indica i sistemi acquaponici come i più efficienti attualmente esistenti e gli unici in grado di dare sostenibilità alimentare alle generazioni future.

http://www.fao.org/publications/card/en/c/90bb6bfe-1ac3-4280-857e-1c5a20404b38/
http://www.fao.org/3/a-i7953e.pdf

La coltivazione acquaponica genera un ciclo continuo in un ambiente protetto dal quale si può trarre vantaggio sia per la coltivazione che per l’allevamento e gli impianti di Agri Island sono progettati per rendere semplice il lavoro e sono integrati con sistemi di domotica che automatizzano i processi produttivi e di controllo.

Inoltre i vantaggi rispetto agli altri tipi di coltivazione  sono numerosi ed importanti:

  • BASSISSIMA IMPRONTA ECOLOGICA
  • ASSOLUTA ASSENZA DI ADDITIVI CHIMICI, FERTILIZZANTI O PESTICIDI
  • CRESCITA DELLE PIANTE, DEL 30-50% PIÙ VELOCE RISPETTO ALLE COLTURE A TERRA
  • UTILIZZO RIDOTTO DELL’ACQUA DEL 90%
  • UTILIZZO RIDOTTO DI RISORSE ED ENERGIA
  • PRODUZIONE E CONSUMO A KM 0
  • AMBIENTE PROTETTO
  • FACILITA’ DI COLTIVAZIONE
  • REPLICABILITA’ DEI SISTEMI

L’Albero della vita

A testimonianza delle donazione che verranno ricevute, verrà realizzato un “Albero della vita”, formato da foglie nelle quali verranno scritti i nomi di tutti gli sponsor, utilizzando anche i caratteri braille.

L’albero della vita verrà esposto all’interno del locale e verrà utilizzato sul sito e in ogni altro documento di tipo divulgativo dell’iniziativa

L’Albero della Vita crescerà di foglia in foglia mano a mano che le donazioni arriveranno ed ogni foglia porterà in nome (Azienda/Persona) del donatore a testimonianza dell’impegno e del contributo “al sociale”.

Verrà  creata una raffigurazione reale (MOSAICO) e posizionato all’interno del locale che ospiterà l’impianto.

L’Albero della vita

A testimonianza delle donazione che verranno ricevute, verrà realizzato un “Albero della vita”, formato da foglie nelle quali verranno scritti i nomi di tutti gli sponsor, utilizzando anche i caratteri braille.

L’albero della vita verrà esposto all’interno del locale e verrà utilizzato sul sito e in ogni altro documento di tipo divulgativo dell’iniziativa

L’Albero della Vita crescerà di foglia in foglia mano a mano che le donazioni arriveranno ed ogni foglia porterà in nome (Azienda/Persona) del donatore a testimonianza dell’impegno e del contributo “al sociale”.

Verrà  creata una raffigurazione reale (MOSAICO) e posizionato all’interno del locale che ospiterà l’impianto.

Chiudi gli occhi e immagina!
Aiutaci a trasformare un sogno in un lavoro

info@managersenzafrontiere.org

Chiudi gli occhi e immagina!
Aiutaci a trasformare un sogno in un lavoro

info@managersenzafrontiere.org